Comune di Rapino - CH

LE PUBBLICAZIONI

L'Amministrazione Comunale di Rapino, nel suo progetto di rivalutazione del paese ed in particolare della ceramica, ha cercato di diffondere e di far conoscere la cultura e le tradizioni locali tramite pubblicazioni, che hanno raggiunto diversi paesi del mondo.

 

La terra cotta e fiorita
Le verginelle di Rapino
Coperte d'oro
Rapino

 


"Rapino Città della Ceramica nel Parco Nazionale della Majella".

Si tratta di una pubblicazione realizzata in collaborazione con la Carsa in un formato molto particolare, contenente sia un libretto informativo con tutte le principali informazioni su Rapino e la tradizione della ceramica, sia una serie di cartoline. Un'altra particolarità di questa pubblicazione è che sono state realizzate due versioni: una in italiano ed inglese, l'altra in italiano e francese, proprio per sottolineare la "globalità" e l'internazionalità del progetto.


"Rapino. Guida storico-artistica alla città e alle sue tradizioni"

Un volume pubblicato nel 2003 a cura della Carsa Edizioni, inserito nella collana "Gli Scrigni". Rappresenta una vera e propria guida alla scoperta della cultura, delle tradizioni del paesaggio di Rapino.
Il libro è impreziosito da immagini e foto che rendono la lettura e la conoscenza del paese ancora più interessante e dettagliata.


"Le Verginelle di Rapino - Le immagini, la memoria, la festa"

Il volume racconta dell’antico rituale attraverso importanti documenti fotografici, risalenti al 1950, selezionati dalla ricca collezione di Teresio Cocco, appassionato e cultore delle tradizioni abruzzesi. Le fotografie sono corredate di un ricco apparato testuale in cui è illustrato il rituale e la storia di questa antica festa, per meglio comprenderne l’importanza e il significato.
Il libro è stato realizzato in collaborazione con la casa editrice CARSA di Pescara e con il contributo del GAL MajellaVerde.